Giornata di studi in onore di Piero Castignoli

Auditorium S. Margherita della Fondazione di Piacenza e Vigevano - Via S. Eufemia, 12 - Piacenza

16 maggio 2008 - Giornata di studi

Contributi o galleria fotografica

Convegno per festeggiare Piero Castignoli, noto archivista e storico piacentino già Direttore dell’Archivio di Stato di Piacenza dal 1961 al 1995.


Giornata di studi in onore di Piero Castignoli

Promosso da: Archivio di Stato di Piacenza, Banca di Piacenza, Fondazione di Piacenza e Vigevano, Amici del Bollettino Storico Piacentino. Con il patrocinio di Diocesi di Piacenza-Bobbio – Ufficio Beni Culturali Ecclesiastici, Provincia di Piacenza, Comune di Piacenza, Deputazione di Storia Patria delle Province Parmensi – Sezione di Piacenza, Istituto per la Storia del Risorgimento – Comitato di Piacenza

Il convegno intende festeggiare Piero Castignoli, noto archivista e storico piacentino già Direttore dell’Archivio di Stato di Piacenza dal 1961 al 1995. Per l’occasione studiosi di chiara fama e giovani ricercatori mettono l’accento su studi contraddistinti da una particolare attenzione alle fonti d’archivio a alla storia medievale alla quale Castignoli ha dedicato molte delle sue attenzioni. La sessione mattutina comprende: Gigliola Soldi Rondinini, Università degli Studi di Milano, Piero Castignoli: una vita tra archivio e storia, Pierre Racine (Eresie, Francescanesimo e vita politica a Piacenza nel Duecento), Eleonora Destefanis (Tracce altomedievali nell’Appennino piacentino-parmense: le testimonianze scultoree), Marco Petoletti (Cose nuove e cose antiche. Il Cassiodoro della biblioteca di S. Antonino a Piacenza Vat. lat. 1970), Ugo Bruschi (Il notariato a Piacenza nell’età di Rolandino de’ Passeggeri), Claudio Vela (Archivi e memoria letteraria). La sessione pomeridiana prevede: Emanuela Fugazza (Nulla defensione data. La difesa dell’imputato negli statuti comunali di Piacenza alla luce di un inedito processo della fine del XIII secolo), Antonella Gigli (Un inedito affresco trecentesco), Brian Møller Jensen (Per un’edizione della versione piacentina della vita di santa Brigida di Scozia), Anna Riva (Per il censimento dei frammenti di codici dell’Archivio di Stato di Piacenza), Andrea Scala (Documenti medievali, toponomastica e dialettologia piacentina: sinergie e interazioni), Ivo Musajo Somma (Da Ugo a Tedaldo. I vertici della Chiesa piacentina nei primi anni del confronto con Federico I, 1162-1167). È prevista la pubblicazione degli Atti nella collana Biblioteca Storica Piacentina del «Bollettino Storico Piacentino».

Documenti da scaricare