Firma della convenzione con ASAGES

Archivio di Stato di Piacenza, Palazzo Farnese, Piazza Cittadella 29

14 giugno 2010 - Convenzioni

Firma della convenzione con ASAGES

Contributo di ASAGES per la valorizzazione di alcuni archivi privati conservati presso l'Archivio di Stato di Piacenza.

L’Archivio di Stato di Piacenza da alcuni anni promuove e realizza interventi specifici per la tutela e la valorizzazione degli archivi privati conservati presso l’istituto, in collaborazione con enti e/o sponsor vari. L’ultimo di questi riguarda le famiglie Casati Rollieri, Morando e Nicelli (di Montechino e Guardamiglio).

I numerosi archivi familiari costituiscono una fonte molto importante per la storia di Piacenza e del suo territorio fin dal Medioevo, ma sono anche una testimonianza fondamentale per la storia della disciplina archivistica, in quanto testimoniano l’attività di professionisti settecenteschi che li riordinarono e che si impegnarono nella redazione di mezzi di corredo che sono giunti fino a noi. Anche per non perdere questa caratteristica – aver mantenuto nei secoli traccia degli antichi riordini – si rende necessaria una ricognizione e nel caso degli archivi della famiglia Morando un vero e proprio riordinamento per cercare di recuperare appieno la fisionomia del fondo archivistico, che è piuttosto compromessa dalla ripetuta e intensa consultazione e dal mancato riordinamento della documentazione più recente. Grazie al generoso contributo dell’ASAGES (Associazione Archivi Gentilizi e Storici) aderente alla CONFEDILIZIA ora sarà possibile procedere con il riordino.