Ragazzi alla Grande guerra. Identità e sentimento nazionale nella prima generazione di italiani

Piacenza, Palazzo Gotico, piazza Cavalli 1

4 novembre 2010 - Convegni

Ragazzi alla Grande guerra

L’Istituto Storico della Resistenza e dell’Età Contemporanea e l’Archivio di Stato di Piacenza organizzano il prossimo 4 novembre 2010 il convegno, inserito nelle Celebrazioni piacentine per il 150° dell’Unità d’Italia, dal titolo Ragazzi. Italiani alla guerra del ‘15-’18. Grande Guerra e identità nazionale nella “prima generazione” di italiani.

Il convegno, dedicato soprattutto alle scuole superiori, avvia la preparazione della mostra - laboratorio Ragazzi. Piacentini alla guerra del ’15-’18, che si terrà nel 2011 presso l'Archivio di Stato, riguardante il processo di inclusione/esclusione dei giovani piacentini all’Italia, in base al tema storiografico che rinviene – dopo le guerre risorgimentali – il "divenire italiani" soprattutto nella partecipazione giovanile di massa alla Grande Guerra. Gli storici Daniele Ceschin (L’identità italiana, i giovani e la Grande Guerra) ed Eva Cecchinato (I volontari italiani nella Grande Guerra: garibaldini, studenti e irredenti) approfondiscono il ruolo delle giovani generazioni nel periodo compreso tra i moti risorgimentali e la prima Guerra mondiale, mentre Eugenio Gazzola (Leggere l’Italia unita. Note sui libri di un anniversario) svolge un percorso all’interno della letteratura nazionale. Si spera di pubblicare rapidamente gli Atti del convegno, per facilitare la partecipazione delle scuole alla fruizione della successiva mostra-laboratorio allestita presso l’Archivio di Stato.

La pubblicazione conterrà anche le principali relazioni del Convegno Retrovia Piacenza. Il fronte interno della grande Guerra, tenutosi il 12 novembre 2009 nel Palazzo Galli di Piacenza (D. Ceschin, La Grande Guerra e la popolazione civile: violenza sulle donne, agli internati, ai profughi, E. Gentile, Una città-ospedale: la sanità militare a Piacenza durante la I Guerra Mondiale; L. Alibrandi, Piacenza, una vita di retrovia: ordinamenti militari e uomini; E. Paraboschi, Da Caporetto a Piacenza: memorie e storie ; C. Antonini, Appunti per una storia di Piacenza nella Grande Guerra)